Bibione è una frazione di San Michele al Tagliamento (VE) ed è stata classificata la seconda spiaggia d’Italia per la presenza di persone durante la stagione estiva (circa 6 milioni). Dopo 50 anni di turismo,nel 2006, le viene assegnata una mascotte (un granchio arancione sorridente). Ha ottenuto per ben 12 volte la Bandiera Blu come prima spiaggia d’Italia.

 

 

      Una novità assoluta ha fatto parlare di lei in tutto il mondo: la prima pista da scii artificiale allestita in spiaggia (alta 25 metri e lunga 110 metri circa). (aperta al pubblico dal 20 luglio al 25 agosto nel 2007).

 

 

 

 

 

 

 

 

E non preoccupatevi per il vostro amico a quattro zampe, c’è la spiaggia anche per lui : “La spiaggia di Pluto”

 

 

 

 

 

 

Un’altra novità del 2014 è quella che è la prima spiaggia “senza fumo” d’Italia.

 

TERME

 

Molto famose sono le Terme di Bibione, nate nel 1996, riconosciute dal Ministero della Sanità e convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale.

Concedetevi una giornata relax al centro benessere delle Terme per rigenerare mente e corpo.

 Fornita di piscina all’ interno con acqua termale calda per passare sempre nuotando in un tunnel che collega la piscina esterna con acqua fresca per chi vuole concedersi poi di prendersi anche il sole dopo aver fatto un bel tuffo in piscina.

Attrezzate di stanza per cure termali quali: sauna, bagno turco, fango terapia, trattamenti di bellezza, fisioterapia, acquagym, ecc.) per poi rilassarsi e mangiare un bel panino o bere una buonissima spremuta o succo di frutta nel piano superiore dove c’è uno splendido bar.

 

 

 Porto Baseleghe è situato a Bibione Pineda. E’ l’unico porto nell’alto Adriatico con riparo naturale.

 

Oltre a Porto Baseleghe, un’altra attrazione che colpisce molto i turisti italiani e stranieri, sono i CASONI, antiche abitazioni per chi andava a pescare.

Da fare assolutamente una gita con guida turistica o noleggiando un motoscafo e perdersi tra le mille specie di uccelli che si trovano lungo i canali o le barene dove in primavera ,i fiori chiamati “fiori di tappo”, fioriscono diventando di un  bellissimo color viola.

I casoni sono costruiti con muri e tetto di canne palustri e le porte e infissi sono fatti in legno. Il pavimento è sabbioso e il focolare in pietra o mattoni per riscaldare o cucinare. Presenti pochi assi come letti o per sedersi.

Adesso i casoni sono stati ristrutturati per chi vuole passare una giornata estiva all’insegna di relax e natura.

FARO

E’ stato costruito nei primi del Novecento. E’ posizionato nella zona più a est di Bibione.

E’ formato da un corpo rettangolare di due piani e una torre cilindrica di 21 metri tanto da renderlo visibile fino a 21 miglia dalla costa.

Il faro è una meta diurna sia estiva che invernale per fare lunghe passeggiate in bici o gite in cavallo.

 

Nel 2015 è avvenuta la prima parte di ristrutturazione.

 

Comments are closed.

 
Booking online by Hotel.BB