Itinerario in bicicletta a Portogruaro e Concordia Sagittaria

2 febbraio 2017
/ / /

itinerario-ciclabile-portogruaro

Un itinerario in bicicletta da percorrere partendo dal nostro albergo è quello che vi conduce alla scoperta di Portogruaro e della vicinissima Concordia Sagittaria.

Il percorso è breve, adatto anche alle famiglie con bambini piccoli al seguito e molto sicuro perché si sviluppa lungo le piste ciclabili. Inoltre è un tragitto molto interessante perché conduce alla scoperta delle meraviglie storiche e culturali che queste due piccole città del Veneto Orientale hanno da offrire.

Partiamo dall’Hotel percorrendo la pista ciclabile e ci dirigiamo verso il centro storico di Portogruaro, ci lasciamo la Chiesa di San Nicolò sulla sinistra e superiamo la stazione ferroviaria grazie al comodo sottopassaggio ciclo-pedonale (attenti a non correre troppo, la discesa è piuttosto ripida).

Dalla pista ciclabile che costeggia la rotonda potete ammirare sulla destra la sagoma della Ex Perfosfati, una vecchia fabbrica di fertilizzanti da lungo tempo dismessa ed ormai diventata un reperto di architettura industriale. Potete fare una deviazione per ammirarla più da vicino, altrimenti continuate lungo Borgo S. Nicolò in direzione Corso Martiri della Libertà: superate il piccolo parco dedicato a Ippolito Nievo da poco rimesso a nuovo e lasciatevi alle spalle porta San Gottardo, una delle antiche porte che delimitavano l’accesso alla città.

Vi troverete a pedalare tra palazzi storici veneziani per epoca e aspetto, con bifore e trifore rallegrate da fiori rigogliosi ed affreschi che spuntano dagli intonaci grazie ai pazienti lavori di restauro fatti negli ultimi anni che li hanno riportati all’antico splendore.

Piazza della Repubblica a Portogruaro

Piazza della Repubblica a Portogruaro

In brevissimo tempo si apre di fronte agli occhi Piazza della Repubblica anticipata dal Duomo dedicato a Sant’Andrea e dal campanile pendente. Sulla piazza si affacciano il Municipio di Portogruaro con le sue particolari merlature ghibelline ed il monumento ai caduti con la statua di un cavaliere in sella al suo cavallo. Sul retro del Municipio c’è il cuore di Portoguaro con gli antichi mulini ad acqua sul fiume Lemene: arrivate fino a lì e non perdetevi la romantica vista!

Dunque tornate su Corso Martiri della Libertà e superate anche Porta San Giovanni ricollegandovi alla pista ciclabile dall’altro lato della strada. A questo punto inizia un piacevole tratto di ciclabile che costeggia il fiume Lemene collegando Portogruaro a Concordia Sagittaria. Godetevi i riflessi del cielo e della vegetazione sul fiume e proseguite lungo Via Claudia fino a deviare in Via delle Terme dove potrete osservare i resti delle terme romane dell’antica Iulia Concordia.

La ciclabile lungo il fiume Lemene

La ciclabile lungo il fiume Lemene

La pista ciclabile vi condurrà in modo naturale al centro di Concordia Sagittaria dove potete temporaneamente parcheggiare le vostre biciclette per una visita alla Basilica attuale e ai resti di quella paleocristiana. Accanto alla Basilica sorge il Battistero: vi consiglio di ammirarlo dall’interno se avete la fortuna di trovarlo aperto.

Organizzandovi per tempo potreste anche farvi accompagnare in una visita guidata: a Concordia l’Associazione Rufino Turranio effettua visite guidate a gruppi e comitive su richiesta.

L'antica basilica di Concordia Sagittaria

L’antica basilica di Concordia Sagittaria

L'interno del Battistero

L’interno del Battistero

Dunque risalite in sella alla bici seguite il primo tratto della Strada Provinciale 67, poco dopo il cimitero ci sono i resti del ponte romano: una piccola deviazione che merita per completare il tour alla scoperta di Iulia Concordia. Quindi ritornate sui vostri passi e addentratevi nel parco situato proprio di fronte al cimitero comunale, qui sorgeva l’antico teatro, ora ricordato da delle siepi disposte a semicerchio, oltre ciò che rimane dei vecchi pozzi romani.

I pozzi romani

I pozzi romani

La strada si ricollega alla Via Claudia e dunque alla pista ciclabile che potete ripercorrere a ritroso fino a Portogruaro. Una volta raggiunto il centro potreste fermarvi per un gelato o un caffé in piazza, magari lasciando le biciclette parcheggiate e scoprendo la piccola cittadina a piedi.

Da qui ci vorranno appena 10 minuti per tornare in bicicletta in hotel dove vi aspetta una bella doccia ed un pranzo o una cena a base di prodotti genuini del territorio nel nostro ristorante.

Che dite, vi è piaciuta la gita in bicicletta?

Vi ho preparato anche un percorso su mappa per darvi un’idea di qual è il percorso da seguire… Buona pedalata!

Comments are closed.

 
Booking online by Hotel.BB